SEZIONI NOTIZIE

MessaggeroUmbria - Terzini contro: il tecnico del Perugia ritrova l'amico Zauri sulla panchina degli abruzzesi

di Redazione TuttoPescaraCalcio
Fonte: Messaggero Umbria
Vedi letture
Foto

Amici contro. Zauri contro Oddo. Un confronto singolare come pochi. Perché nel nostro calcio spesso si confrontano allenatori che hanno un qualche legame amicale, costellato magari da un comune passato calcistico, raramente, però, come in questo caso, con due mister che hanno alle spalle una comune e lunga militanza calcistica nella Lazio, di cui Oddo era il capitano che proprio Zauri sostituì nel ruolo. 
E che possono vantare, oltretutto, anche una recente comune militanza da allenatori, proprio nel Pescara, dove Oddo vinse addirittura un campionato, mentre Zauri allenava le giovanili e si preparava a sostituirlo come allenatore dopo l'esonero. Strani e affascinanti incroci dunque tra due giovani mister che vivono però momenti diversi nella conduzione delle proprie squadre. 
Difatti, se Oddo è avvolto con il Grifo in una crisi apparsa profonda, per gioco e risultati, Zauri veleggia verso le prime posizioni, dopo che il Pescara, nelle ultima partite, ha fornito ottime prestazioni accompagnate da numerosi punti. 
E, se è vero che, sia Zauri che Oddo, si dicono fautori di un calcio brillante e offensivo, il primo sembra ultimamente vedere la sua filosofia di gioco trovare conferme, mentre il secondo sembra accartocciarsi in una sorta di vorrei ma non posso sterile e poco spettacolare. Insomma, il discepolo sembra in questo momento superare il maestro, nel gioco, nei risultati ed anche in alcuni aspetti non secondari del calcio, come il numero di gol segnati che fanno del Pescara appunto l'attacco più forte del campionato, mentre il Grifo figura tra le squadre meno feconde di reti. 
Così, se stiamo alla situazione attuale e al gioco espresso, in considerazione anche della forza della rosa pescarese, in cui figurano giocatori come Memushaj, Galano, Ciofani, Kastanos, Busellato e altri, sembra proprio che il Grifo non parta con i favori del pronostico, sempre che Oddo e compagnia non decidano di dare una svolta tecnica ed agonistica al loro campionato.

Altre notizie
Venerdì 29 maggio 2020
09:00 Rassegna Stampa Corriere dello Sport: "Liberi! 15 giorni e si gioca"
Giovedì 28 maggio 2020
21:10 Primo Piano Balata annuncia: "La Serie B potrà ripartire il 20 giugno" 21:10 Primo Piano Serie B, si tornerà in campo il 20 giugno 19:14 Primo Piano Bruno: "Quando torneremo in campo il risultato sarà diverso" 18:24 Focus Memushaj: "Prima la salvezza poi penseremo anche agli altri obiettivi"
PUBBLICITÀ
16:00 News Zanon: "Sono favorevole alla ripresa dei campionati" 15:00 News Zanon: "Pescara, non ti avrei mai lasciato" 14:00 News Zanon ricorda: "Ricordo più bello la serata della promozione a Marassi" 13:00 News Oggi l'incontro per decidere ufficialmente la ripresa dei campionati 12:00 News Serie B, i venti club sono tornati tutti in campo 11:00 News Pescara, protocollo verso gli ultimi test 10:30 Primo Piano Delli Carri ricorda gli aneddoti di Verratti ,Immobile, Insigne e...Icardi 10:00 Rassegna Stampa Corriere dello Sport: "Facciamo tredici!" 09:00 Rassegna Stampa La Gazzetta dello Sport: "Brivido calcio"
Mercoledì 27 maggio 2020
22:47 Primo Piano Sebastiani: "Dobbiamo riprendere a giocare. Contratti in scadenza? Tema principale che resta in sospeso" 16:00 News Pescara su Iemmello ma aumenta la concorrenza 15:00 News Pillon: "Bettella ha un futuro importante. Zappa mi piace molto" 14:00 News Pillon sull'attuale Pescara: "Deve prima pensare alla salvezza" 13:00 News Pillon sulla ripresa: "Bisogna evitare infortuni, gestire stress e recupero" 12:00 News Pillon spiega: "Ecco il motivo del mio ultimo cambio contro il Verona"