SEZIONI NOTIZIE

Zauri sull'arbitraggio: "Non ne parlo, ultimo dei nostri problemi"

di Redazione TuttoPescaraCalcio
Fonte: Messaggero
Vedi letture
Foto

Clamoroso l’errore dell’arbitro Massimi di Termoli, il più giovane della B: Brunori tocca di coscia e segna il 2 a 2, lui annulla per presunto tocco dimano. “Dell’arbitro non parlo. E’ l’ultimo dei nostri problemi. A volte sbagliano, a volte fanno cose giuste, non m’interessa. Sono solo arrabbiato per come abbiamo sbagliato il secondo tempo”.

Altre notizie
Lunedì 06 luglio 2020
13:41 Primo Piano Nicola Legrottaglie è stato esonerato 13:27 Focus Sebastiani: "Oggi prenderò una decisione. Zeman? Assolutamente no" 13:00 News Andrea Sottil: due promozioni con il 4-3-3 12:11 Rassegna Stampa Pescara, traballa Legrottaglie: arriva Sottil? 12:00 News Score negativo di Legrottaglie alla guida del Pescara
PUBBLICITÀ
11:47 Rassegna Stampa CdS: Legrottaglie si gioca il Pescara: pronti Sottil e Zeman 11:43 Primo Piano Sottil sempre più vicino alla panchina del Pescara 11:00 News Zeman non tornerà a Pescara: il boemo rifiuta il ruolo di direttore tecnico 10:00 News Sebastiani contatta Zeman e Sottil: più facile l'arrivo del secondo 09:00 News Pescara cambia, in arrivo Sottil
Domenica 05 luglio 2020
21:26 Primo Piano Il Centro: Legrottaglie via, Sottil in pole ma c'è anche l'ipotesi Zauri bis 18:00 News Pescara, Legrottaglie pensa al ritorno al 4-3-3 17:00 News Pescara-Perugia: non sono permessi passi falsi per entrambi gli allenatori 16:30 News Il Pescara ricorda Morosini: oggi avrebbe compiuto 34 anni 16:00 News Sebastiani: "Memu sente la stanchezza. Melegoni spero di vederlo protagonista" 15:30 News Legrottaglie a forte rischio: Sottil in vantaggio su Zeman 15:26 News SONDAGGIO - Legrottaglie vicino all'esonero: chi vorresti vedere sulla panchina del Pescara? 15:00 News Sebastiani: "Spero di vedere presto Palmiero. Clemenza? Può risolvere le partite in qualsiasi momento" 14:00 News Sebastiani indica la via: "Dobbiamo mandare gli attaccanti davanti alla porta" 13:00 News Sebastiani infastidito: "Dobbiamo cercare di più la porta"