SEZIONI NOTIZIE

Pescara, sono solo due le possibilità per salvarsi

di Redazione TuttoPescaraCalcio
Fonte: Messaggero
Vedi letture
Foto
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Questo il turno in calendario domani alle 14: il Cosenza ospita il Monza che sta rincorrendo la promozione diretta, la Reggiana in casa contro la Spal che sta blindando il posto nei play-off (estensi in ritiro punitivo da giorni dopo l'ennesimo ko contro il Frosinone), idem l'Ascoli contro il Cittadella, mentre il Pordenone va a Venezia. Il Pescara vincendo aggancerebbe il Cosenza al quartultimo posto e scavalcherebbe la Reggiana. Andando a meno sei da Ascoli e Pordenone, in attesa dell'ultimo turno e dei verdetti finali. La seconda strada potrebbe favorire un ripescaggio nel caso in cui qualche club avesse problemi al momento dell'iscrizione la prossima estate. Per sperare di rientrare in B dalla porta di servizio, il Pescara dovrebbe assolutamente chiudere la stagione da quartultima. Per riuscirci, dovrebbe comunque vincere e sperare che Reggiana e Cosenza non vincano le rispettive ultime due partite.