SEZIONI NOTIZIE

Messaggero - Pescara, il mercato in difesa

di Redazione TuttoPescaraCalcio
Fonte: Corriere Adriatico
Vedi letture
Foto

Con la permanenza di Kastrati e Farelli, alle spalle di Fiorillo dovrebbe essere tutto sotto controllo. Se l'albanese dovesse chiudere a fine mercato di andare a giocare, arriverebbe un giovane in prestito dalla A. Ma al momento è tutto fermo. Nella zona centrali, con Zauri che giocherà con la difesa a quattro, al momento manca una pedina per essere sereni dal punto di vista numerico. Scognamiglio-Bettella, con Ciofani, Elizalde, Marafini e Campagnaro, non danno sufficienti garanzie all'allenatore. Si lavora quindi per prendere un centrale destro. Terzino sinistro: fino a pochi giorni fa, nessuno ne parlava in società, ma avevamo già sollevato anzitempo la questione: dietro Del Grosso, ci sarebbero solo soluzioni di ripiego, con gli adattamenti di Balzano, Elizalde e Ventola (se dovesse restare). Serve un altro elemento di ruolo, il perugino Falasco (in uscita) una delle soluzioni, ma non sarà facile chiudere l'operazione. Più probabile andare su qualche giovane delle big, Juventus o Inter. A destra ci sono Balzano, Zappa e (forse) Vitturini, quindi reparto coperto per Zauri.