CdS - Il Pesacara si fa male

di Redazione TuttoPescaraCalcio
articolo letto 67 volte
Foto

Emiliane indigeste per il Pescara. In quattro giorni due sanguinose sconfitte consecutive costringeranno gli adriatici ad un  finale di pura sofferenza. Dopo il Parma tocca al Carpi festeggiare sul prato di uno stadio“Adriatico”diventato ormai terra di conquista”. Calabro tesorizza il gol iniziale, sfruttando al meglio il recupero e riaffacciandosi in zona play off.

 

SORPRESA. Epifani stavolta la trasforma davvero la squadra, a partire dal modulo con la difesa a tre, rivoluzionando i paradigmi di Zeman. Però, rispetto alla sfida con il Parma, la sostanza non cambia, neanche il minuto del gol. Sono passati pochi secondi dal 10’ che Pachonik pennella un cross per la testa di Sabbione che non dà scampo a Fiorillo. Insomma,l’ospite di turno ci mette un niente a testare la vulnerabilità della difesa di casa. E l’esperimento di uno schieramento più protetto ed equilibrato diventa inutile visto che il Carpi lascia davanti solo Melchiorri. La reazione è rabbiosa, ma sterile. D’altronde non c’è un metro quadrato disabitato nei paraggi del portiere, il Carpi lo copre con raddoppi sistematici.

 

INTUIZIONE. Il perimetro è presidiato, allora servirebbe un’intuizione, uno spunto creativo o finanche di forza, ma il pensiero del Pescara è arido e banale. A dire il vero la manovra, no a un certo punto, sembra  lare, però magari dipende dal Carpi che attende pazientemente e non si fa intimorire da un attacco troppo velleitario. Qualche tiro verso la porta di Colombi arriva pure, con Machin e Bunino, ma niente di trascendentale. Stessi canoni nella ripresa: Pescara squadra piatta, senza ritmo, il Carpi ci va a nozze. Per rendere sostenibile la speranza di riagguantare il risultato ci vorrebbe altro. Epifani inserisce Mancuso alla ricerca della profondità perduta. La trova? Macchè. Però il  dinale del Pescara è commovente. Da qualche mischia potrebbe anche arrivare un pari meritato, però ... va così. E va molto male!


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy