SEZIONI NOTIZIE

Zauri ha messo una base solida per il futuro: si continua a lavorare sul 3-5-2

di Redazione TuttoPescaraCalcio
Fonte: Messaggero
Vedi letture
Foto

Se si guarda al futuro, bisognerà migliorare ancora tante cose, e riuscire ad interpretare il sistema di gioco anche in modo più offensivo, creare di più. Ma su questo bisognerà lavorare. Per il momento l’obiettivo era dare certezze difensive e quelle ci sono state. In quattro giorni di allenamento sul 3-5-2 era difficile pretendere di più. Ci sarà da limare, da cambiare magari qualche uomo, insomma, ci sarà da uscire dall’emergenza. Senza partire da una base di solidità, qualsiasi sogno di calcio spettacolo è destinato a restare un edificio costruito con fondamenta fragili, un gigante con i piedi d’argilla.