Zampano: "Devo dimostrare solo al mister e alla società"

di Redazione TuttoPescaraCalcio
articolo letto 71 volte
Foto

Lungo e deciso lo sfogo di Francesco Zampano dopo tutte le voci che sono circolate in merito alle sue condizioni: “A chi pensa che io sia qui scontento o svogliato non devo dimostrare niente. Devo dimostrare solo al mister e alla società, mi alleno al massimo per giocare e basta . Alla prima giornata ho avuto un virus, sono andato anche in ospedale, e nessuno mi credeva, poi ho avuto un problema alla caviglia.Ma siamo quattro terzini molto bravi per la categoria e il mister sceglie ogni settimana chi sta meglio. L’importante è vincere tutti insieme. Ripeto: se non avessi avuto voglia di restare qui, sarei andato via. Sento tante voci sul mio conto, ma non m’importa quello che dice la gente. Come le dicerie sulla mia assenza alla prima giornata o la battutina sul mio compleanno prima della partita di Carpi. Se il mister l’ha fatta, era solo per stimolarci o per scherzare, tra me e lui il rapporto è ottimo”.


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI